POESIA DEDICATA A TE

….Donna della Magna Grecia

Incacellabile

memoria erotica di Te

Basta il tuo nome

ad evocarla.

Donna

dalla rosea vulva

e dallo zicchichi (1) grazioso

bocca d’arancia

sibarita

donna dalle gambe eburnee

pilatri di dorica

bellezza.

Evviva semore la tua memoria!

Se Pitagora t’avesse incontrata

avrebbe finito

per occuparsi

soltanto del tuo triangolo

Bellezza nuda

senza fronzoli

senza pendagli

ed orecchini

e fondo tinta

di donna c.d. moderna.

……….

Approfondisci